Search Engine Marketing: i 10 comandamenti

search-engine-marketing.jpgIl Search Engine Marketing è l’attività di marketing finalizzata ad avere un buon posizionamento nei risultati dei principali motori di ricerca, come Google e Yahoo!/Bing.

Un’efficace strategia di search engine marketing è determinante affichè un sito Internet raggiunga il successo poiché le visite provenienti dai motori di ricerca possono anche superare l’80% del traffico complessivo.

Come fare allora per assicurare un’ottima indicizzazione per il proprio sito? Gli accorgimenti e le tecniche da seguire sono tantissime e spesso si rischia di fare un po’ di confusione o di perdere di vista le priorità.

Ecco allora i miei “10 comandamenti” che vi consigli di tenere come punti fermi per l’indicizzazione del vostro sito:

1) Scrivete contenuto originale, non copiate da altri siti o sarete penalizzati! I testi devono essere presentati in html e non tramite immagini .jpg o .gif. Attenzione anche a evitare refusi e errori di sintassi e grammatica.

2) Per il vostro sito, scegliete un dominio che abbia al suo interno una o più parole chiave attinenti ai vostri servizi o prodotti. Es. Se la vostra attività fosse finalizzata a vendere fiori cercate un dominio che contenga questa parola chiave, come www.fiori-online.com Se possibile scegliete un dominio con suffisso .com. Se non fosse libero ripiegate su un .it o un .net

3) Create una sitemap del vostro sito in .xml e registratevi su Google Webmaster Tools: potrete verificare i progressi del vostro sito e rilevare immediatamente errori che impediscono di raggiungere una o più delle vostre pagine. Su Webmaster-risorse.com potete trovare alcuni suggerimenti su come creare una sitemap

4) Ricordatevi di predisporre per ogni pagina del vostro sito “metatag” personalizzati che descrivano il contenuto del vostro sito. Su Wikipedia trovate maggiori dettagli sui diversi tipi di metatag.

5) Registrate il vostro sito sulle web directory e in particolare su DMOZ.org.

6) Cercate di far inserire link al vostro sito su altri siti che trattano tematiche analoghe a quelle del vostro sito. Avere tanti link su altri siti che puntano al vostro è un’attività IMPRESCINDIBILE per avere una buona indicizzazione su Google e sugli altri motori di ricerca. Come fare per ottenere link al vostro sito? Contattate i webmasters degli altri siti e concordate scambi di link. Con l’aumentare del numero di link verso il vostro sito aumenterà anche la vostra link popularity e di conseguenza il vostro Google Page Rank.

7) Per le pagine del vostro sito cercate di utilizzare “URL parlanti”. Ad esempio, sempre nel caso di un negozio che vende fiori: acquisto-fiori.html, decorazioni-floreali.html  (o .php o .asp).

8) Evitate di utilizzare “effetti speciali” Javascript e animazioni Flash in quanto i motori di ricerca non riescono a indicizzarne il contenuto in modo efficace.

9) Create siti “usabili”, con una grafica leggera, fruibili anche da chi non ha una connessione a banda larga o un browser recentissimo. In caso contrario rischierete di perdere una buona parte della vostra potenziale audience. Assicuratevi inoltre di utilizzare per l’erogazione del vostro sito un hosting provider affidabile, anche a costo di spendere qualcosa di più.

10) Utilizzate con la massima attenzione tecniche “estreme di indicizzazione” (Black hat seo) per evitare di essere penalizzati o addirittura delistati dai motori di ricerca.

Dopo esservi assicurati di aver seguito questi suggerimenti, potrete approfondire le vostre conoscenze in ambito SEM e SEO (search Engine Optimization) consultando uno degli innumerevoli siti su questi argomenti. Tra gli altri vi consiglio: Seoguida.com e Tuttowebmaster. Altro suggerimento è quello di acquistare un libro scritto da un esperto di SEO come Giorgio Taverniti, che ha scritto l’ottimo libro: “SEO, essere visibili sui motori di ricerca“.

Se invece non vi sentite sufficientemente capaci nell’affrontare autonomamente le tematiche SEM e SEO vi consiglio di affidarvi a una società specializzata o direttamente a un esperto consulente come Maurizio Petrone, che da anni lavora come consulente Freelance per servizi SEO.

 

Search Engine Marketing: i 10 comandamentiultima modifica: 2009-12-17T12:11:00+00:00da matteodifelice
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento