Archivi tag: rpm

Web Marketing

web-marketing.jpgIl Web Marketing è una delle mie grandi passioni e per mia fortuna posso applicare alcuni dei suoi principi nel lavoro che svolgo quotidianamente per Matrix Spa, la società per cui lavoro, in qualità di Responsabile marketing Contenuti del portale Virgilio.

Nel primo post di questo Blog avevo citato la definizione del concetto di marketing proposta da Russell Winer:

Il Marketing è l’insieme delle attività che mirano a influenzare una scelta del consumatore o cliente“.

Con il Web Marketing l’insieme delle attività a cui si fa riferimento diventa l’insieme delle attività realizzabili sulla rete Internet, mediante un sito web, un blog, una campagna adv (-> di advertising -> pubblicitaria) articolata secondo diverse modalità, l’invio di una newsletter o altri strumenti.

Realizzare un buon sito Internet è una delle strategie di medio e lungo termine più efficaci per comunicare l’offerta di un prodotto o di un servizio a tutti gli utenti che utilizzano il web.

In Italia il numero di utenti Internet è stimato tra i 17 e i 21 milioni, a seconda delle fonti a cui si fa riferimento.

In tutto il mondo gli utenti Internet sono invece più di 1,5 miliardi! (Fonte CIA World Factbook – 2008)

Pensate quindi quale strabiliante potere di comunicazione possa avere Internet, anche considerando le barriere linguistiche!

Come fare per raggiungere questa immensa massa di potenziali clienti? La principale e più efficace strategia, una volta creato un sito web, è quella di farlo indicizzare e ben posizionare nei principali motori di ricerca, tra cui si sono affermati come leader mondiali Google e Yahoo!/MSN Bing.

La strategia di Web Marketing può però focalizzarsi anche localmente: ristoranti, negozi o aziende che producono beni e servizi destinati al mercato nazionale o addirittura locale dovranno quindi concentrarsi a raggiungere in questi ambiti il loro target (obiettivo) di riferimento.

Più il target di riferimento si restringe e più aumentano gli sforzi necessari per raggiungerlo e in questo modo si giustifica anche l’esistenza di centinaia di milioni di siti Internet che possono trattare di argomenti disparati ma comunque potenzialmente interessanti per un particolare investitore.

Ogni target di riferimento può quindi essere valorizzato economicamente considerando diversi indicatori, tra cui cito:

1) numerosità degli utenti

2) caratteristiche socio-demografiche (comprendono sesso, età, fascia di reddito, luogo di residenza, ecc.)

3) settore di mercato di riferimento

Nei prossimi articoli che scriverò su questo blog relativamente al Web Marketing entrerò nel dettaglio di svariati argomenti tra cui inizio a citarvi:

– Redemption di una campagna Adv e concetti di RPM e CPC

– Strategie SEM e SEO

– Blog

– Programmi di affiliazione su Internet

– Web 2.0, Communities e servizi “Social”

– Viral Marketing.

– Analisi della concorrenza su web.